Vittorio Veneto, auto distrutte violentissima grandinata

By | 25 giugno 2017

 




VITTORIO VENETO – Violentissima
grandinata sul vittoriese e sul Quartier del Piave. 

Un nubifragio si è abbattuto soprattutto sulla
città di Vittorio Veneto, che è stata
letteralmente imbiancata 

dai chicchi caduti dal cielo. Intorno alle 9 Piazza del Popolo
si presentava completamente bianca, ricoperta dal ghiaccio.

 

 

In alcuni casi i chicchi erano di circa 10 cm. La
città si è trovata praticamente nel mezzo di una
bufera, che ha messo

in ginocchio l’intero comune. Ingenti i danni alle
auto, come testimoniato da vari utenti Facebook, che hanno
dovuto 

fare i conti con i cristalli rotti e le carrozzerie
danneggiate dei propri mezzi.



 

 

Anche gli orti nelle case sono andati completamente distrutti
dalla grandine e dal forte vento. 

Uno scenario surreale, con un
buio notturno calato sulla città intorno alle 8.30: con i
lampioni accesi 

sembrava che la notte fosse tornata improvvisamente.

 

 

Stupore misto a preoccupazione negli occhi dei vittoriesi,
tutti col naso all’insù a guardare il
cielo 

scuro e minaccioso.

 

 

Chicchi di dimensioni notevoli sono caduti anche a Follina,
Valmareno e Miane. Il centralino dei vigili 

del fuoco è stato preso d’assalto, con
decine di chiamate, soprattutto in zona Vittorio. Le strade sono
state 

letteralmente invase dall’acqua, tanto da sembrare dei veri e
propri fiumi.

 

In tilt anche i semafori, che a causa del maltempo sono
diventati lampeggianti. Pieni anche i tombini

della città, da cui continua a fuoriuscire acqua.

Fonte:qui