Crea sito
domenica, giugno 25Notizie strane,fatti curiosi,notizie rilevanti,,ricette.ed altro.

Strangugghi(Strangugni) al sugo di carne

Strangugghi, pasta semplice fatta in casa, tipica della Calabria

ingredienti

½ Cipolla rossa
½ Kg di farina di grano duro
1 Kg Carne di capra o di maiale
½ Bicchiere di vino rosso
1 Kg.di pomodori pelati o di salsa
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Peperoncino rosso
q.b. formaggio pecorino
Basilico

Preparazione Sugo:
Soffriggere mezza cipolla rossa (si consiglia quella di Tropea), quattro spicchi d’aglio nell’olio d’oliva extra vergine aggiungendo un Kg di carne di capra o di maiale tagliata a pezzi, mezzo bicchiere di vino rosso. Fare rosolare la carne fino alla evaporazione del vino. Versare 1 Kg.di pomodori pelati o di salsa. Salare e cuocere il tutto per due o tre ore, insaporendolo con foglie di basilico e con del peperoncino rosso piccante.

Preparazione Strangugghi (Strangugni):
Mentre il sugo si cuoce, possiamo iniziare con la preparazione della pasta i Strangugghi (Strangugni).
½ Kg di farina di grano duro, acqua tiepida e sale quanto bastano, un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva. Impastare energicamente fino ad ottenere una pasta morbida e compatta. Lasciare riposare l’impasto per circa mezz’ora, poi dividerlo in pezzi, e con le mani infarinate (importante ricoprire bene le mani di farina) formare dei bastoncini del diametro di circa un centimetro. Tagliarli a pezzetti di lunghezza pari a 5 o 6 cm., attorcigliarli ad un fusillo o “spurgola” ed arrotolarli leggermente. Poi sfilarli e lasciarli asciugare su una tovaglia (bastano pochi minuti in locale arieggiato). Cucinare in acqua abbondante e versarli a cottura avvenuta nel sugo (saltare in padella). Servire le pietanze ben calde cospargendole di formaggio pecorino grattugiato.

FONTE:  FORNELLI ROSSI