Crea sito
martedì, giugno 27Notizie strane,fatti curiosi,notizie rilevanti,,ricette.ed altro.

NOTIZIE LOCALI

Lettera di una 20enne gioiese dopo la fiction SOLO- “Gioia Tauro, non è la mafia, i cittadini gioiesi non sono “mafiosi di Calabria”

Lettera di una 20enne gioiese dopo la fiction SOLO- “Gioia Tauro, non è la mafia, i cittadini gioiesi non sono “mafiosi di Calabria”

Attualita', IN EVIDENZA, LA CALABRIA, NOTIZIE LOCALI
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); "Tutti in attesa per la nuova fiction Solo, andata in onda  su Canale 5, che vede protagonista Gioia Tauro. Vedere in tv il nostro paese e alcuni dei nostri concittadini, protagnisti di un film, è senza dubbio una bellissima cosa, ma quello che almeno a me personalmente non da motivo di orgoglio, è il modo in cui veniamo costantemente "rappresentati". Gioia Tauro, non è la mafia, la mafia è ovunque, la mafia è ai vertici purtroppo, i cittadini gioiesi non sono "mafiosi di Calabria", che quando si trovano già fuori a pochi chilometri, vengono additati, "Da voi c'è la mafia, tu sei un  mafioso". A Gioia Tauro, i bambini non vengono uccisi, a Gioia Tauro si parla il dialetto calabrese e non quello siciliano, a
Le Iene, una terra dei fuochi in Calabria? L’inchiesta di Giulio Golia

Le Iene, una terra dei fuochi in Calabria? L’inchiesta di Giulio Golia

Attualita', CINEMA/TEATRO, IN EVIDENZA, LA CALABRIA, NOTIZIE IN RETE, NOTIZIE LOCALI
    (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Domenica 6 novembre in prima serata su Italia 1, nuovo appuntamento con Le Iene Show. Conducono Nadia Toffa, Andrea Agresti, Paolo Calabresi, Giulio Golia e Matteo Viviani. Tra i servizi della puntata: Giulio Golia si reca ad Africo, un comune nella provincia di Reggio Calabria, in cui sembrerebbe esserci un’alta incidenza di tumori. Qui, dopo la perdita della sorella malata di cancro, un cittadino ha deciso di stilare personalmente una mappa, andando di porta in porta per capire chi e quante persone si fossero ammalate e avessero perso un famigliare a causa della stessa patologia. I dati ufficiosi rilevati dall’uomo hanno registrato un 30% di mortalità per tumore. Qualche anno fa l’Agenzia regionale
Striscia la Notizia” a monitorare il Ponte di Celico(CS)(Il servizio andrà in onda nella trasmine di venerdì 4 novembre. )

Striscia la Notizia” a monitorare il Ponte di Celico(CS)(Il servizio andrà in onda nella trasmine di venerdì 4 novembre. )

Attualita', NOTIZIE IN RETE, NOTIZIE LOCALI
Viadotto “Cannavino”: l’inviato Pinuccio di “Striscia la notizia”, insieme alla direttrice di QuiCosenza, Simona Gambaro, si sono recati sul luogo per verificare di persona le reali condizioni della struttura   (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); CELICO (CS) –  Il viadotto ‘Cannavino’ (conosciuto popolarmente come “Ponte di Celico”, sulla strada statale 107  ‘Silana-Crotonese’), in questi ultimi giorni sta interessando l’attenzione pubblica nazionale dopo che il nostro quotidiano online, per primo, aveva evidenziato diverse problematiche (LEGGI QUI L’ARTICOLO DELLO SCORSO ANNO). La tragedia del cavalcavia di Lecco infatti, ha portato nuovamente alla ribalta le preoccupazioni di un possibile cediemnto strutturale del ponte di Celico; preoccupazioni dovute
PIZZO CALABRO…lo “Strati Festival” sorprende ancora (VIDEO)

PIZZO CALABRO…lo “Strati Festival” sorprende ancora (VIDEO)

Attualita', EVENTI, IN EVIDENZA, NOTIZIE LOCALI, POSTI DA VISITARE, societa'
La kermesse artistica, giunta alla quarta edizione, regala alla cittadina tirrenica nuove importanti opere a cielo aperto. Ecco cosa hanno realizzato artisti locali e internazionali (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Pizzo un'opportunità unica di crescita culturale e sociale. È bellissimo vedere giorno dopo giorno nascere dal nulla tutte queste opere, che non sono destinate a una galleria o un museo, ma diventano parte integrate del tessuto urbano, fruibili da tutti quotidianamente, residenti e turisti. Luoghi a cui siamo abituati da sempre, cambiano prospettiva e diventano tela sulla quale raccontare storie e suggestioni. Ecco perché il Comune sta sostenendo con convinzione questo progetto, che può contare sulla passione di tanti giovani continua la lett
Striscia LaNotizia Paesi E Paesaggi di Davide Rampello le immagini di Tropea, CapoVaticano

Striscia LaNotizia Paesi E Paesaggi di Davide Rampello le immagini di Tropea, CapoVaticano

Attualita', LA CALABRIA, NOTIZIE LOCALI
VIDEO Davide Rampello, inviato di Striscia la Notizia per la rubrica “Paesi e Paesaggi”, in uno dei suoi tanti viaggi alla ricerca delle eccellenze paesaggistiche ed alimentari d’Italia, ha scelto di fermarsi proprio nel nostro bellissimo comprensorio. // Il viaggio di Rampello passa da Tropea (isola – centro storico) a Capo Vaticano (belvedere faro – Grotticelle) per fermarsi poi nei campi di cipolla a picco sul mare, quei campi dove si produce la famosissima Cipolla Rossa di Tropea #Calabria IGP! Qui Davide ha incontrato Domenico Furchì “cresciuto e pasciuto” dal padre Serafino a pane e cipolla rossa (una passione per la cipolla trasmessa da padre in figlio)! Oltre che di paesaggi, infatti, Rampello nei suoi viaggi scova storie di straordinaria quotidianità come quella di D
Alla scoperta dell’ Isola di Dino e delle sue grotte

Alla scoperta dell’ Isola di Dino e delle sue grotte

IN EVIDENZA, NOTIZIE LOCALI, POSTI DA VISITARE
L'isola di Dino e la più grande delle due isole della  Calabria, l'altra e quella di Cirella, a circa venti miglia, più a sud Situata nel Mar Tirreno, vicinissima alla costa poco più Sud di  Praia a Mare (CS), Un tempo, un istmo la collegava alla terraferma, ma i fenomeni di erosione, cui tutta la zona è soggetta, lo hanno fatto scomparire. L’isola ha una superficie di circa cinquanta ettari ed è costituita da calcari dolomitici.la parte più alta dell'isola si eleva a circa 100 msl. Il perimetro dell’isola,che è sprovvisto di arenile, misura 3 km. Lungo lo stesso si trovano delle Grotte interessantissime (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});  
LE PIPE DI BROGNATURO

LE PIPE DI BROGNATURO

LA CALABRIA, NOTIZIE LOCALI
    ph: Biagio Tassone Brognaturo è un paese di quasi 700 abitanti, immerso nel verde tra la Costa Ionica e quella Tirrenica, situato a cinque chilometri da Serra San Bruno, provincia di Vibo Valentia.Seppur piccolissimo, il borgo gode di un eco che oltrepassa i confini nazionali grazie ad un’ antica tradizione artigianale. Sono le pipe il fiore all'occhiello dell'artigianato locale, di rara bellezza, famose in tutto il mondo e considerate delle vere e proprie opere d’arte.Per scolpirle viene raccolta la pregiata radica delle Serre, nel cuore della Calabria. Ognuna racconta la storia del suo autore, il maestro Vincenzo Grenci di Brognaturo, erede della maestria della famiglia Grenci, che da oltre quarant'anni realizza queste opere uniche rendendo famosa quest'arte.
Granite più buone di Calabria

Granite più buone di Calabria

LA CALABRIA, NOTIZIE LOCALI
Il pellegrinaggio incessante di cui è meta a ogni ora dal primo mattino a tarda sera, è la conferma popolare di un dato oggettivo incontrovertibile: la migliore granita della Calabria si mangia al bar La Pergola, a Lazzàro, frazione di Motta San Giovanni, in provincia di Reggio Calabria. Il locale, al numero 1 di via Anna Magnani, gestito da decenni dalla famiglia Borrello, è il tempio assoluto di questa specialità dolciaria nel territorio calabrese, perché la realizzano con un rigore e una perfezione introvabili altrove. Il rigore lo si vede dalla misura estrema nell’uso dello zucchero: non senti mai un granello di troppo, come se assecondassero la dolcezza naturale della frutta usata. L’esempio più lampante della serietà estrema di questa pasticceria è la granita al Be
Investe un cinghiale a Pizzo Muore l’animale, due auto coinvolte

Investe un cinghiale a Pizzo Muore l’animale, due auto coinvolte

IN EVIDENZA, LA CALABRIA, NOTIZIE LOCALI
            PIZZO (VV) – Stava percorrendo una strada buia a bordo della sua Fiat Stilo quando, ad un certo punto, si è visto apparire quasi dal nulla un cinghiale che non ha fatto in tempo ad evitare finendogli addosso. L'animale è stato scaraventato verso un'altra vettura che proveniva dal senso opposto e che gli ha dato il colpo di grazia. E' avvenuto questo pomeriggio, intorno alle 16, lungo la provinciale che da Pizzo porta alla zona industriale di Maierato, proprio nei pressi di quest'ultima cittadina. Auto e conducenti hanno riportato lievi danni mentre il cinghiale, del peso di una decina di chili, ha riportato, come detto, la peggio. continua la lettura   fonte:www.ilquotidianoweb.it
RITROVA LA FIGLIA DOPO 47 ANNI

RITROVA LA FIGLIA DOPO 47 ANNI

INCREDIBILI, LA CALABRIA, NOTIZIE LOCALI
Sono trascorsi 47 anni da quando mamma Colomba cerca disperatamente di trovare la figlia Anna nata il 28 dicembre 1965 nell’ ospedale S. Anna di Torino. L’ unico elemento a disposizione una vecchia foto della bambina ritratta all’ età di due anni. Colomba Pasqualino, nasce a Benestare in provincia di Reggio Calabria; Negli anni sessanta, a 18 anni, si sposa e si trasferisce con il marito Agostino Zito in Piemonte.  Presto nasce la loro prima figlia Caterina ma da lì a poco la vita sta per riservare alla giovane mamma calabrese  tristi sorprese. “ Il mio matrimonio è stato combinato, dichiara Colomba, non c’era amore, solo sessanta giorni di fidanzamento e siamo convolati subito a nozze, imposte dai nostri familiari. Un’ infanzia infelice la mia  vissuta in un contesto di ristrettezze e
Argonauta trovato  sulla spiaggia di Briatico,

Argonauta trovato sulla spiaggia di Briatico,

LA CALABRIA, NOTIZIE LOCALI
                      Un esemplare di Argonauta, un mollusco che vive in mare molto in profondita', è stato trovato stamane sulla spiaggia di Briatico, nel vibonese. Il ritrovamento è stato fatto da un geologo, Giuseppe Borrello, mentre stava passeggiando. L'Argonauta è una delle prede preferite dai pescespada. La caratteristica di questa specie è il dimorfismo sessuale con la femmina che può raggiungere i 20 centimetri di lunghezza ed il maschio che non supera il centimetro.
Eccellenze  calabresi * Raf Vallone

Eccellenze calabresi * Raf Vallone

EVENTI, LA CALABRIA, NOTIZIE LOCALI
Biografia Nasce a Tropea nel 1916. Una figura carismatica e poliedrica, che ha sperimentato campi molto diversi tra loro come il cinema, lo sport, il giornalismo, il teatro. Presto si trasferisce con i genitori a Torino, dove si laurea in lettere ed in giurisprudenza. Alterna gli studi universitari al calcio fino ad esordire in serie A nella stagione 1934-1935 con la maglia del Torino. Nel 1938 abbandona il calcio e si dedica al giornalismo, diventando redattore capo delle pagine culturali de L'Unità. Nel 1942 esordisce al cinema con piccole parti e contemporaneamente debutta a teatro. Ma è con Riso amaro (1949) di Giuseppe De Santis con Silvana Mangano e con Il cammino della speranza (1950) di Pietro Germi che il suo volto si impone come uno dei più rappresentativi dell’epoca n
Martedì 8 dicembre , alle ore 16.30, al Chiostro di San Domenico a Lamezia Terme verrà inaugurato “Il Villaggio di Babbo Natale

Martedì 8 dicembre , alle ore 16.30, al Chiostro di San Domenico a Lamezia Terme verrà inaugurato “Il Villaggio di Babbo Natale

EVENTI, LA CALABRIA, NOTIZIE LOCALI
LAMEZIA TERME (CZ) – Si tratta di un’esposizione, che rimarrà aperta fino al 27 dicembre, che ricostruisce le ambientazioni nordiche del villaggio di Babbo Natale, all’interno del quale saranno realizzate tantissime iniziative al fine di coinvolgere nella festosità natalizia famiglie, giovani e meno giovani. Il progetto, realizzato dall’associazione “Il mondo di Seravì” con il patrocinio del Comune di Lamezia Terme, pensato sin dal principio con un’attenzione particolare e prioritaria ai bambini delle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado, si è via via arricchito di laboratori creativi, mercatini artigianali e animazione di vario genere rivolti a tutte le fasce d’età. Molteplici sono le proposte per le scuole: la prima proposta riguarda la partecipazione delle classi a
Grande emozione per l’inagurazione del nuovo piazzale Mino Reitanoo

Grande emozione per l’inagurazione del nuovo piazzale Mino Reitanoo

EVENTI, NOTIZIE LOCALI
In occasione del 71° anniversario della nascita di Mino Reitano, l’inaugurazione del piazzale della Libertà a Reggio Calabria con la concomitante posa del busto raffigurante il noto cantautore reggino. Nel piazzale a lui intitolato è stato posizionato il busto in bronzo raffigurante il cantante di Fiumara mentre stringe il violino (strumento che egli prediligeva), sovrastante un blocco di pietra di Lazzaro con incisa una grande nota musicale: una struttura che sfiora i due metri di altezza. La scelta dell’intitolazione della piazza sul Ponte della Libertà non è casuale ma voluta in quanto il cantante viveva a Santa Caterina ed era proprio questo il quartiere che preferiva. Mino Reitano quasi 20 anni fa fu protagonista, proprio in questa piazza, di uno straordinario concerto a cui parte

VESTITI VENDUTI AL CHILO, GRANDE SUCCESSO NEL COSENTINO PER IL PRIMO KILO SHOP

NOTIZIE LOCALI
Una nuova realtà commerciale divertente ed economica che permetterà ai clienti di acquistare abiti rigorosamente low cost.   CASTROVILLARI (CS) – Nasce a Castrovillari, il primo negozio che vende vestiti a peso come fossero frutta e verdura. Si chiama Kilo Shop, l’esercizio commerciale che pesa i capi di abbigliamento che si intendono acquistare prima di battere lo scontrino. Kilo Shop si trova in Viale del Lavoro, 166 ed offre articoli nuovi, vintage, di grandi firme o meno. Dopo aver scelto i capi che soddisfano i vostri gusti questi, vengono pesati ed in base al peso finale, viene calcolato il prezzo. Un chilo di vestiti o di accessori costa 10 euro, ma chiunque, è libero di poter acquistare anche capi singoli pagandoli al grammo. Una moltitudine di tessuti e colori tra c
Stasera”Le nozze di Laura” su Rai Uno Il film  girato nel Cosentino

Stasera”Le nozze di Laura” su Rai Uno Il film girato nel Cosentino

LA CALABRIA, NOTIZIE LOCALI, SC
Grande attesa a Rocca Imperiale ma anche in diverse città dell'Alto Jonio dove la pellicola è stata girata. Nel cast anche Lina Sastri e Neri Marcorè --       OGGI è un gran giorno per Rocca Imperiale, città del Cosentino al confine con la Basilicata. Rai Uno manderà in onda in prima serata l’ultimo film di Pupi Avati “Le nozze di Laura” girato principalmente nella cittadina dell’Alto Jonio cosentino. Manifesti tipo lenzuolo, annunciano a Rocca Imperiale e dintorni il grande evento. Sarà per gustare il film, quanto per ritrovare nelle immagini posti noti, conosciuti e fatti conoscere all’Italia intera grazie al film di Pupi Avati che rimarrà impresso nella memoria della gente oltre che immortalato sulla pellicola. Sarà festa anche per altri comuni dell’

Vino Cirò, una storia lunga secoli

IN EVIDENZA, NOTIZIE LOCALI
Hugh Johnson scrisse l’Atlante dei Vini, una sorta di libro sacro per coloro che sono amanti del vino, definendo “Barolo del Sud” il Cirò. Un vino dal sapore deciso, molto intenso, ma allo stesso tempo dolce ed equilibrato. Un profumo che lo distingue dagli altri vini, in quanto fruttato e coinvolgente. Il Cirò è disponibile nella produzione di vino Rosso, Rosato e Bianco, tutti garanti di un successo assicurato.             La storia del Vino Cirò risale all’VIII secolo a.C. Un’origine legata ai coloni greci, e al nome di Filottete, in quanto fondatori dell’antica Krimisa. In questa zona, a “Cremissa”, vi sorgeva un antico tempio dedicato al dio del vino, Bacco. Il Krimisa, infatti, pare che fosse il vino ufficiale delle Olimpiadi. Un
5 cose da sapere sulla Conferenza di Parigi sul clima – Infografica

5 cose da sapere sulla Conferenza di Parigi sul clima – Infografica

CLIMA, IN EVIDENZA, NOTIZIE IN RETE, NOTIZIE LOCALI
Gli effetti dei cambiamenti climatici saranno subiti dai cittadini di tutto il mondo, in molti modi diversi. Tuttavia, i cambiamenti climatici colpiscono soprattutto le popolazioni più povere.   La Conferenza sul clima di Parigi (COP21) è iniziata, il presidente François Hollande ha spiegato che questo evento “porterà speranza e della solidarietà”, gli ha fatto eco Barack Obama: “Bisogna agire ora, mettendo da parte gli interessi di breve termine. Siamo l’ultima generazione a poter salvare il pianeta” . Ma perché è così importante la Conferenza di Parigi? Ho provato a riassumere le cinque cose che dovete sapere su COP21 e perché è così importante. 1. Che cos’è COP21 e chi ci sarà? La COP21, conosciuta anche come la Conferenza di Parigi 2015 sul Clima, pe
Reggio Calabria  si è svegliata  sotto una coltre di polvere nera proveniente dalla dirimpettaia Sicilia

Reggio Calabria si è svegliata sotto una coltre di polvere nera proveniente dalla dirimpettaia Sicilia

IN EVIDENZA, NOTIZIE LOCALI
Stamattina la città di Reggio Calabria  si è svegliata  sotto una coltre di polvere nera proveniente dalla dirimpettaia Sicilia, dove l’Etna continua a produrre materiale derivante dalla vivace attività stromboliana delle ultime settimane. A Reggio Calabria, così come a Messina, questa nube di polvere lavica sta causando una serie di disagi soprattutto alle persone, che risentono di seri fastidi agli occhi e alla respirazione. La polvere infatti provoca bruciore intenso a contatto con il bulbo oculare e con le mucose. La coltre nera si è depositata su ogni superficie, dai davanzali ai marciapiedi, dalle automobili alle tende per esterno. Camminare all’aria aperta si è rivelato davvero difficile per molti. In realtà, come spiegatoci da uno specialista pneumologo,  la cenere vulcanica non è 

Consegnati attestati di encomio al personale del Corpo Forestale dello Stato che opera all’interno del Parco Nazionale d’Aspromonte

NOTIZIE LOCALI, SC
Sicilla (Reggio Calabria). Al “Centro Visita” del Parco d’Aspromonte di Scilla si è tenuta la cerimonia di premiazione del personale del Corpo Forestale dello Stato distintosi in operazioni di Protezione Civile, Soccorso Pubblico e Polizia Giudiziaria particolarmente importanti. I riconoscimenti sono stati conferiti con provvedimenti ufficiali dell’Ispettorato Generale del CFS e si riferiscono, in particolare, al tempestivo intervento per prestare soccorso ed evacuare circa 250 persone rimaste intrappolate nelle strutture di un camping completamente invaso dalle acque di un torrente straripato, alla ricerca e al ritrovamento di persone disperse all’interno del bosco o in località accidentate, all’individuazione e arresto di soggetti pregiudicati colti in flagranza di reato nell’atto di

Il calabrese Luca Abbruzzino è Chef dell’Anno per la Guida dell’Espresso. Premiato anche l’ensemble di Cooking Soon

NOTIZIE LOCALI
Lo chef calabrese Luca Abbruzzino – Ph. Manuela Laiacona La fotografia della nuova ristorazione italiana ha una grande identità calabrese. Nella Guida dell’Espresso, presentata nei giorni scorsi alla Leopolda di Firenze, la Calabria delle giovani leve assume un peso ed una forma che racconta l’entusiasmo ed il coraggio dei giovani chef, sempre più attenti alle materie prime ed autentici interpreti della variegata realtà dei territori. Luca Abbruzzino, del ristorante stellato Michelin “Antonio Abbruzzino” (Catanzaro), è stato premiato come il migliore giovane chef dell’anno, segno indiscutibile della nuova tendenza della ristorazione che in Calabria appartiene a chef sotto i trent’anni che da tempo hanno dato vita ad un format unico nel suo genere, Cooking Soon, presentato lo s

La Calabria: potrebbe arrivare una metro

NOTIZIE LOCALI
  La Calabria: potrebbe arrivare una metro' che collegherà Cosenza e Catanzaro In meno di un ora diventerà possibile viaggiare da una città all'altra: stanziati 430mila euro   Arriva un progetto molto importante dalla regione Calabria. Di cosa si tratta? La regione intende riqualificare la storica tratta della Ferrovie della Calabria per creare una metro e mettere così in contatto Cosenza e Catanzaro. Con la metro sarebbe possibile viaggiare con un Intercity e arrivare a destinazione in circa 60 minuti riducendo i lunghi tempi che occorrono con altri mezzi. continua: clicca qui <>