Crea sito
domenica, giugno 25Notizie strane,fatti curiosi,notizie rilevanti,,ricette.ed altro.

Lei è bellissima e ti vuole conoscere online: occhio, così scatta la truffa da migliaia di euro

E’ capitato a tutti. Su Facebook arriva la richiesta di amicizia di una bella sconosciuta, senza alcun contatto in comune, che si propone per una bella chiacchierata. Il maschio di turno, incredulo che tanta fortuna sia capitata proprio a lui, che come foto profilo ha una moka o un trattore, accetta tutto contento.

“Mi chiamo Anastasia, non parlo bene italiano, voglio fare amicizia”. Dopo la chat su Facebook, Anastasia propone di fare una videochiamata su Skype: e scatta la truffa.




Come riporta La Stampa, sono tantissimi gli uomini che si fanno adescare in questa maniera. La chiamata Skype diventa in fretta una pornochat con tanto di masturbazione finale, ma il poverino che si trova di fronte ad Anastasia, o a Stephanie, o a Julia, non sa di essere registrato. E, appena buttato via il fazzoletto, vai col ricatto. La dolce Anastasia mette sul piatto un’offerta allettantissima: se non le si fa un bonifico, il video finisce su YouTube.

L’ ultima vittima è un sessantenne di Vercelli che ha deciso di non pagare e il video hard è finito in rete. Medesima sorte di un biellese trentenne che, dopo essersi rifiutato di pagare 5 mila euro alla sua Anastasia, è diventato un cliccatissimo di Youtube.

Ma anche i più giovani, che dovrebbero conoscere tutti i trucchi del web, cascano davanti alla Circe virtuale: racconta uno studente milanese che: “Sono stato uno stupido, mi ero illuso che quella ragazza fosse davvero interessata a me. Mi ha chiesto mille euro, poi è scesa a 700. Ma non ho pagato e non ho più risposto ai suoi messaggi. Per fortuna è sparita com’era venuta”.

“Versare i soldi non è la soluzione del problema, ma semplicemente l’ inizio di una lunga catena di estorsioni”, dice la Polizia postale. A giugno anche uno sgamatissimo della rete, Salvo Mandarà, ex santone del Movimento 5 Stelle, aveva raccontato del suo ricatto: “Ho fatto una stupidaggine ad accettare, sono caduto nella trappola come un fesso”.

Fonte: Qui